Comunicati stampa

CON PULIRE 2019 IL CLEANING PROFESSIONALE E’ IN PRIMO PIANO

Dal 21 al 23 maggio a Veronafiere, la XXIV edizione della manifestazione interamente dedicata al mondo della pulizia

MILANO - Torna in scena a Verona, dal 21 al 23 maggio 2019, PULIRE 2019, la grande fiera della pulizia professionale, che ospita un’offerta merceologica completa di macchine, prodotti chimici, attrezzature e componentistica per la pulizia professionale e l’igiene degli ambienti. I più grandi gruppi internazionali, le aziende leader di settore, le soluzioni più innovative.

PULIRE è al servizio degli operatori del pulito da oltre 30 anni al servizio degli operatori, forte del concetto che la pulizia rappresenti il contributo più importante per la difesa della nostra salute.

                Oltre 300 gli espositori, provenienti da 21 Paesi tra i più grandi gruppi internazionali e aziende leader di settore e non solo saranno i protagonisti con le soluzioni più innovative da presentare a oltre 16mila visitatori da 100 Paesi nel mondo, nella splendida cornice veronese.

                Dopo la positiva esperienza dell’edizione 2017, a PULIRE 2019 sono attese cinque delegazioni estere provenienti da Stati Uniti, Marocco, Sud Africa, Turchia ed Egitto, operatori che, in collaborazione con ICE-Agenzia (Italian Trade & Investment Agency), incontreranno gli espositori per sviluppare il business nelle loro nazioni, con sessioni di confronto in uno stand dedicato.

                Le novità che annuncia Toni D’Andrea, a.d. di Afidamp Servizi, società organizzatrice della Fiera, sono moltissime: “si diluiscono nelle tante variabili che compongono il luogo e l’evento fiera. Un cambio di stato rispetto al passato è certamente la collaborazione dichiarata con ISSA, una partnership alla quale si è lavorato per molti mesi e che porterà un sostanziale riposizionamento della manifestazione nell’immaginario del comparto. Questa contaminazione con visioni e regole diverse, che ridefinisce i caratteri del progetto, lo rendono più interessante e più efficace”.

                Ma a caratterizzare questa edizione, tra le novità, la più attesa è la prima edizione del premio “Prodotto dell’Anno PULIRE 2019”, con il quale gli organizzatori intendono riconoscere l'attività di ricerca svolta dalle aziende che operano nel settore della pulizia professionale e l’efficacia dei prodotti immessi sul mercato. 33 le candidature pervenute da 24 aziende tra italiane ed estere.

PULIRE è stata tra le prime manifestazioni a proporre un premio che riconoscesse gli sforzi e i progressi operati dalle imprese fabbricanti sul fronte dell’innovazione portando avanti per vent’anni nelle ultime dieci edizioni il Premio Innovazione. “La grande novità del ‘Prodotto dell’Anno PULIRE 2019’ sta nel riconoscere in modo esclusivo un articolo, (macchina, prodotto, attrezzatura, sistema) che abbia raccolto nel corso dell’ultimo anno consensi e successo sul mercato in relazione alle sue qualità prestazionali.”

                Innovazione, aree speciali e formazione. Nei padiglioni di Veronafiere la tre giorni proporrà anche focus su tematiche attuali, dai dati sulla distribuzione ai nuovi CAM. In particolare ci sarà la presentazione della pubblicazione ‘La pulizia nella ristorazione’. Il volume è l’ultimo nato in casa Afidamp e si inserisce in una collana di pubblicazioni edite dall’associazione in tema di pulizia professionale, frutto di esperienza di professionisti del settore in anni di sperimentazioni. Non da ultimo, spazio anche alla formazione degli operatori.

Per ottimizzare la partecipazione a PULIRE visitatori e espositori possono scaricare l’APP ufficiale della fiera per programmare appuntamenti, consultare le piante dei padiglioni, scannerizzare i badge e molto altro ancora.